Khums su profitti e rendite delle entrate



A. Quando il Khums è Dovuto  

Il Khums diventa wajib all’inizio dell’anno finanziario, sui profitti o rendite delle entrate del passato anno.

 

Inizio 

 Per “inizio” di un nuovo anno s’intende il momento in cui vengono ufficializzate rendite o profitti. Così, ogni qualvolta vi sia una rendita o un profitto sulle entrate, e queste non devono essere utilizzate per le uscite per la gestione commerciale o di casa, allora si deve versare un quinto di queste eccedenze come Khums.

 

Anno 

Si applica il concetto di “anno” nel Khums perché nella maggioranza dei casi la rendita delle entrate diventa ufficiale (va a bilancio) alla fine dell’anno.

Altrimenti, il Khums va effettivamente correlato al profitto o alla rendita delle entrate nel momento in cui questo viene acquisito, ed il beneficiario può versare il Khums anche prima della fine dell’anno.

 

Calendario Cristiano e Calendario Islamico 

Naturalmente ognuno può fissare una data qualsiasi (per quel che importa, anche l’inizio dell’anno fiscale secondo il calendario cristiano[20]) come inizio di “anno fiscale”.

 



1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 next