"L’unica maniera per risolvere i problemi della società islamica è agire secondo il Sacro Corano"



Presentiamo qui le parole della Guida della Rivoluzione Islamica, Imam Khamenei, pronunciate durante la Cerimonia di Chiusura del 17° Conconrso Internazionale di memorizzazione, recitazione ed esegesi del Sacro Corano. Sebbene risalga al 2001, contiene intatta la sua valenza.

Ass. Islamica Imam Mahdi (AJ)

 

Bismillah ir-Rahman ir-Rahim

In primo luogo do il benvenuto a tutti i rispettabili concorrenti, in particolar modo ai cari lettori e a coloro che, per mezzo della recitazione, della memorizzazione e dello studio delle esegesi del Corano, hanno raggiunto una posizione e un livello spirituale... ed anche a tutti i cari invitati giunti da differenti paesi del mondo, così come i rispettabili maestri quanto i cari lettori, memorizzatori ed esegeti.

Ringrazio e lodo Dio Altissimo perché ci ha dato il successo della compagnia del Corano. Se un popolo, mediante l’acquisizione di vicinanza con il Corano, giungerà a disporre di un ambiente coranico, potrà risolvere i suoi problemi.

Il grande problema dei musulmani del mondo è il loro allontanamento dal Corano, ed il rimedio è volgersi verso di esso. Il Corano non è [disceso] solo per essere recitato in qualche luogo, ma per agire. Il Corano è [disceso] per conoscere e sapere, il Corano è [disceso] affinché la società islamica conosca il proprio dovere, sappia quale è la sua funzione, e si salvi dallo smarrimento, dall’oscurità e dalle tenebre.

Le riunioni e le cerimonie di lettura e recitazione del Corano sono un preambolo per conoscere i suoi concetti.

Il nostro grande difetto è che noi musulmani ci riempiamo la bocca con il Corano, ma non agiamo in accordo ad esso, ci riempiamo la bocca con l’amare Dio, ma non seguiamo la religione di Dio.

 “Di': “Se avete sempre amato Dio, seguitemi. Iddio vi amerà e perdonerà i vostri peccati. Iddio è perdonatore, misericordioso”.” (Sacro Corano, 3: 31)



1 2 3 next